plus500

Interactive Brokers Opinioni

Nel 1993 è stata fondata Interactive Brokers (IB). Da allora è cresciuta molto e ancora oggi è una società quotata in borsa. È uno dei principali broker nell’investimento in Forex e offre servizi di CFD su attività di ogni tipo. Tuttavia, e nonostante il fatto che la nostra opinione su Interactive Brokers in generale sia positiva, c’è chi pensa che per negoziare con i CFD di Forex e altre attività, Plus500 sia uno dei principali broker. Tra l’altro, Interactive Brokers ha un handicap molto grande, e cioè che richiede un deposito minimo di 10.000 dollari per aprire un conto e, come è evidente, non tutti possono investire una quantità così grande. Anche se in questo articolo faremo una recensione su Interactive Broker, se vuoi saperne di più su Plus500 che richiede solo un deposito di 100 euro/dollari, hai la possibilità di visitare il loro sito ufficiale cliccando sul pulsante qui in basso (80.6% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il suo denaro).

sito ufficiale

Ma anche se noi rimaniamo con Plus500, questo articolo è incentrato sull’analizzare Interactive Brokers, quindi faremo una recensione studiando gli aspetti chiave come la sicurezza, i costi e la piattaforma. Inoltre, la nostra opinione non dovrebbe condizionarti, e dovresti prendere tu la decisioni finale su quale broker investire. Se pensi che questo o un altro consulente di investimento sia migliore, dovresti selezionare quello che pensi sia giusto per te.

Regolamentazione: Interactive Brokers è sicuro?

Quando si tratta di investire, dobbiamo assicurarci che i nostri soldi siano protetti e che i fondi dei clienti non siano a portata di mano della società in modo che quest’ultima possa usare il denaro a suo favore. Per questo motivo, dovremmo sempre guardare nel dettaglio il settore sicurezza del broker.

ibkr sicurezza

Interactive Brokers è registrato con enti di vigilanza e organizzazioni di diversi paesi in cui opera. Tra questi ci sono gli Stati Uniti (FINRA e NYSE) e il Regno Unito (FCA). Oltre a tutto ciò, è conforme alle diverse leggi e normative internazionali che ci fanno pensare che svolga seriamente il suo lavoro. Inoltre, se non ci trovassimo di fronte a una società seria, non faremmo questa recensione. Riteniamo di dover solo dare voce ai broker che agiscono in modo apparentemente responsabile e, infine, consideriamo rilevante sottolineare che IB è una società le cui azioni sono quotate in Borsa. A priori può sembrare che ciò non sia importante, ma quando si quotano le proprie azioni in borsa, la società è soggetta a una maggiore vigilanza e quindi deve superare regolarmente delle verifiche.

Come puoi vedere nell’immagine sopra, Standard & Poor’s qualifica IB nel 2019 con BBB+ con prospettiva stabile, il che significa una classificazione di “investment grade”. Essere consapevoli del fatto che non sappiamo cosa accadrà in futuro. Quello che sappiamo è che il regolamento è pertinente e che per questo motivo pensiamo che non si tratti di una truffa. Allo stesso modo, il forte controllo e gli esami che il broker riceve ci fanno considerare che sia legittimo, anche se possiamo dirlo con una certezza del 100%.

Conto demo

Va notato che il conto demo è come un simulatore. In questo caso, puoi usare il conto demo di Plus500 che è gratuito e puoi usarlo come e per quanto tempo lo desideri, dal momento che non impongono limiti. Puoi iniziare a usare il conto demo facendo clic sul pulsante qui in basso.

demo

Commissioni

I commissioni di Interactive Brokers sono ragionevoli, ma non sono le migliori. In effetti, hanno un handicap importante, e cioè che bisogna pagare una piccola somma per ogni operazione. Al giorno d’oggi, per molti broker non bisogna più pagare nulla per operare. Pertanto, anche se il prezzo per realizzare un’operazione con Interactive Brokers è basso, il semplice fatto che dobbiamo pagare già di per se sembra sbagliato.

Interactive Brokers offre due opzioni sulle commissioni: prezzi fissi o variabili. Vediamoli

Tariffe fisse

Come puoi vedere nell’immagine qui sotto, per eseguire qualsiasi operazione devi pagare come minimo 4 euro. Cioè, se acquisti una valuta nel Forex o investi in azioni di una società quotata in borsa, e dopodiché vendi, dovrai pagare come minimo 8 euro.

Tariffe variabili

Se non desideri pagare una commissione fissa hai la possibilità di scegliere l’opzione commissioni variabili. In questo caso, il costo minimo che devi pagare è 1,25 euro. Ovviamente pagherete 1,25 euro per transazione se l’importo investito è piccolo. Pertanto, se fai trading con un migliaio di euro/dollari o più, la cifra aumenta.

Confronto

Se hai esperienza nel trading, sicuramente lo sai e, in caso contrario, te lo ripeteremo. Ci sono broker che non fanno pagare niente per investire. Ha senso continuare a pagate le commissioni nel XXI secolo? A noi non ci piace molto. Questo non significa che il trading sia gratuito, perché ci sono sempre dei costi, ma non ci sembra una buona idea dover avere sempre dei soldi sul proprio conto per dover far fronte ai costi. Ciò che la maggior parte dei broker usa invece delle solite commissioni è noto come Spread, che è un’alternativa molto interessante.

Plus500 è uno dei broker con gli spread più bassi. Ad esempio, per negoziare con la coppia di valute Euro/Dollaro il differenziale è variabile, ma in generale è basso. Inoltre, consente anche di investire con i CFD su materie prime, indici e azioni di Borsa. Puoi leggere maggiori informazioni sugli spread di Plus500 facendo clic qui (80.6% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro.

Piattaforma

Interactive Brokers ha sviluppato una piattaforma propria per gli investitori che utilizzano i suoi servizi. La piattaforma si chiama Trader Workstation (TWS) e, a nostro avviso, è abbastanza buona.

Questa piattaforma si distingue perché consente di operare con più di cento mercati di tutti i paesi e con attività sottostanti che vanno dalle normali azioni ad altre come indici azionari o materie prime come l’oro e l’argento.

Puoi investire con questa piattaforma di trading da qualsiasi luogo, è disponibile sia per tablet che per telefoni cellulari. Inoltre, dispone di tutte le informazioni necessarie in tempo reale, nonché di strumenti e algoritmi di alta qualità che ci consentono di fare trading efficacemente e ci danno la possibilità di gestire i rischi.

ibkr plattform

Insieme ai soliti strumenti, la Piattaforma di Interactive Brokers ti consente di utilizzare ordini di tutti i tipi che puoi personalizzare e persino lasciare al caso. Ha diverse schede disponibili in modo da poter seguire i movimenti e le quotazioni in diversi mercati e attività, e indicare quale tipo di grafico si desidera visualizzare in ciascuna di esse. Il numero di dati che puoi consultare è enorme e le funzioni e le possibilità sono moltissime. Tra gli strumenti e segnali disponibili ci sono:

  • Gestione dei rischi: Include il browser proprio di IB Risk Navigator e l’analisi delle opzioni
  • Basket trader: Consente di negoziare con diverse attività sottostanti in un unico pacchetto
  • ComboTrader: È usato per creare diversi ordini con lo stesso prodotto
  • Probability Lab: Strumento che calcola le probabilità su manifestazioni ed eventi futuri
  • Analisi tecnica: Con grafici in tempo reale per rimanere aggiornati
  • Riequilibrio del portafoglio: I trader lo usano per bilanciare le loro posizioni in diverse attività

Come è logico, con un tale numero di possibilità puoi fare trading con quasi tutte le attività. Ad esempio, ci sono strumenti più utili per fare trading con le valute. Ma se invece non ti piace il Forex, ci sono altre opzioni che ti permetteranno di controllare meglio i tuoi investimenti in materie prime, che si tratti di oro, argento, petrolio, ecc. Infine, è importante ricordare che vi è a disposizione un conto demo se si desidera investire in modalità di prova, per poter provare con strategie diverse e abituarsi ai segnali della piattaforma.

Deposito minimo Interactive Brokers

Sebbene si tratti di un broker con tanti aspetti positivi, riteniamo che l’elevato deposito minimo iniziale sia troppo alto per la stragrande maggioranza degli investitori. Dover depositare 10.000 dollari, rende quasi impossibile la possibilità che i trader senza grandi somme di denaro possano usarlo. Ancora una volta dobbiamo guardare al mercato alla ricerca di alternative, e ancora una volta scopriamo che il deposito minimo di Plus500 è di solamente 100 euro.

Opinioni su IB

Per noi i commenti dei trader sui servizi offerti da un broker sono di fondamentale importanza. Se scopriamo che la maggior parte dei commenti sui forum di settore e delle recensioni sono negative, anche se la nostra analisi ci dice che abbiamo a che fare con un buon broker, è più probabile che ci è sfuggito qualcosa, ma tuttavia questo non è il caso. Pertanto, la nostra opinione su Interactive Brokers è buona (anche se pensiamo che esistano delle alternative migliori) e i commenti nei forum di investimento sono sulla stessa linea.

Molti commenti sottolineano che IB è americano e che, quindi, la sua sicurezza e il suo prestigio sono grandi. La nostra opinione su questo punto è simile. Siamo stati anche in grado di leggere opinioni positive dei clienti riguardo l’alto livello della piattaforma di trading che, come abbiamo appena commentato, ha un numero infinito di possibilità e sistemi integrati. Inoltre, per i clienti di grandi patrimoni le commissioni sono giuste, perché non danneggiano il loro capitale, e il livello dei servizi di IB è molto alto. Pertanto, abbiamo trovato opinioni di clienti soddisfatti dei costi.

Ci sono anche commenti negativi. Ad esempio, alcune persone pensano che le tariffe siano alquanto alte. I clienti con meno soldi sentono, in generale, che per essi le condizioni non sono vantaggiose. Infatti, abbiamo già visto che per iniziare a investire, IB richiede un deposito minimo di 10.000 dollari. Ci sono anche quelli che si lamentano che non esistono conti demo per i nuovi clienti, ma questo può essere risolto molto facilmente cercando un broker che li offra. Oggigiorno con internet e con la grande quantità di offerte di broker online non è difficile cercare e selezionare un broker che abbia promozioni del genere.

Riepilogo della recensione

Come possiamo chiudere la recensione per poter far comprendere la nostra opinione in modo semplice e in poche parole? In questi casi facciamo sempre la stessa cosa, cioè riassumere con una lista gli aspetti più rilevanti secondo i quali bisognerebbe o meno investire con quel determinato broker. Per questo useremo frasi brevi prima di dare una conclusione un po’ più ampia. Proprio questo è quello che faremo con IB, cominciando con i suoi punti di forza:

Punti di forza

  • Probabilmente i servizi e le piattaforme di più alta qualità nel 2019
  • Opzioni multiple per il trading e la negoziazione
  • Servizio clienti in italiano se lo si desidera
  • Regolamentato in paesi prestigiosi

Punti di debolezza

  • Minimo 10.000 dollari per poter aprire un conto reale
  • Può risultare costoso per gli investitori che non hanno molti soldi
  • Nessun bonus per i nuovi clienti
  • Per i principianti tante opzioni e i segnali possono essere caotici
  • I CFD sono prodotti a rischio

Conclusione e link

Se dovessimo concludere con una sola idea, diremmo che Interactive Brokers ha le qualità sufficienti perché chiunque possa investire con esso, sebbene si tratti di condizioni dure e che rendono difficile l’investimento per nuovi investitori che non hanno un grande patrimonio o un portafoglio di azioni.  Pertanto, la nostra opinione è che potrebbe essere interessante conoscere i servizi di Plus500 poiché ha un’alta qualità e non addebita commissioni per operare. In ogni caso, sia il trading in generale che la selezione di un broker, sono un qualcosa di totalmente personale, quindi lasciamo nelle tue mani la ricerca di informazioni e la decisione finale (80.6% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il suo denaro).